Problemi Soluzioni

Dove conviene inviare la messa a disposizione?

Dove conviene inviare la messa a disposizione?

Dove conviene inviare la messa a disposizione?

Questo periodo è considerato il più favorevole perché a settembre le scuole riaprono e devono sopperire alla carenza perenne di personale docente e ATA….Ma ecco le province dove vengono inviate più MAD:

  • ROMA.
  • MILANO.
  • TORINO.
  • NAPOLI.
  • BOLOGNA.
  • PALERMO.
  • FIRENZE.
  • CATANIA.

In quale regione mancano insegnanti?

Per quale disciplina? Le cattedre vuote in Lombardia sono circa 8mila e 200, segue il Piemonte con 3mila e 200, quindi il Veneto con 2mila e 500. Cattedre vacanti anche in Toscana (sono mille e 400), in Lazio (sono mille e 200), nonché l’Emilia-Romagna, con mille e 300 carenze.

Quali sono le classi di concorso più richieste?

In generale, le classi di concorso più ricercate nelle scuole sono:

  • Scienze e Matematica (A26, A28);
  • Fisica (A20);
  • Inglese alle medie (A25)
  • Italiano nelle scuole superiori (A12);
  • Italiano, storia e geografia alle medie (A22);
  • Fisica (A20).

Quali insegnanti mancano in Italia?

Quali cattedre restano vacanti Mancano soprattutto professori di Matematica e Fisica al liceo, ma anche docenti di Elettronica, Meccanica e Informatica nei tecnici e nei professionali.

Come inviare Mad online?

Mad Form: i passaggi per utilizzare il servizio

  1. vai su Voglioinsegnare.it e compila la tua domanda con dati anagrafici e titoli di studio.
  2. scegli le province e gli ordini di scuola dove vuoi inviare la tua mad e seleziona il servizio Mad Form.

Come entrare nelle classi di concorso?

Per accedere a una o più Classi di Concorso è necessario avere un titolo di studio idoneo che apra la strada all’insegnamento. Con Docenti.it puoi verificare se hai il titolo di studio corretto.

Cosa posso insegnare con LM 39?

Classi di concorso accessibili

Descrizione
A-24 Lingue e culture straniere negli istituti di istruzione secondaria di II grado Dettagli
A-25 Lingua inglese e seconda lingua comunitaria nella scuola secondaria di primo grado Dettagli
A-54 Storia dell’arte Dettagli

Articles similaires

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *

Bouton retour en haut de la page